Dura la vita da ex campione di tennis, per Boris Becker:
che fosse caduto in bancarotta non è una notizia, si sa
dalla scorsa estate, quello che emerge ora è che ha perso le
tracce di cinque delle sei coppe del Grande Slam
conquistate in carriera. Per la precisione, si tratta di due
Australian Open e tre Wimbledon. E non è solo un discorso di
legame affettivo. Anche dal punto di vista strettamente
economico si tratta di una perdita pesante, perchè l’idea di
Becker maturata negli ultimi tempi era quella di mettere i
trofei sul mercato in modo da pagare, almeno in parte, i debiti
accumulati.

“Il signor Becker non sa dove si trovino attualmente i trofei –
ha dichiarato un suo portavoce -. Nel frattempo stiamo
studiando un piano di rientro nell’arco di tre anni, valutando
anche la vendita di proprietà nel Regno Unito e in altri Paesi
del mondo”.

Ex numero uno del mondo, campione di Wimbledon a soli 17 anni
nel 1985, nei suoi 15 anni di professionismo Becker ha vinto 64
titoli ATP, due volte la Coppa Davis e una medaglia d’oro in
doppio alle Olimpiade. A proposito: anche di questa medaglia
almeno per ora si sono perse le tracce.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here