Tutto pronto a Morioka per la sfida di Coppa Davis tra
Giappone e Italia valida per il primo
turno
del World Group 2018. Gli Australian Open hanno
consegnato al capitano Corrado Barazzutti due delle nostre
punte di diamante in grande condizione, con Fabio
Fognini
(22 ATP) e Andreas Seppi (78) che si sono spinti
fino agli ottavi di finale del primo Slam stagionale. Sarà
proprio il numero 1 italiano ad aprire le danze all’alba di
venerdì sul veloce indoor contro Taro Daniel (100) nel
primo singolare di giornata, seguito dal match tra Andreas
Seppi e Yuichi Sugita (41). Sabato è in programma il doppio con
la coppia nipponica Ben Mclachan/Yasutaka Uchiyama opposta a
quella azzurra formata da Simone Bolelli e Paolo
Lorenzi
, mentre domenica si chiude con la sfida tra i
numeri uno dei rispettivi team, Sugita e Fognini e il
match tra i numeri due Daniel e Seppi. Il capitano Corrado
Barazzutti, oltre al quartetto formato da Fognini, Lorenzi,
Seppi e Bolelli (solitamente schierato in doppio), ha chiamato
come quinto uomo anche Thomas Fabbiano. Per l’Italia c’è una
straordinaria possibilità di qualificazione, visto che il
Giappone deve invece rinunciare alla sua stella Kei Nishikori,
rientrato nel circuito solo la settimana scorsa dopo un lungo
stop per infortunio al polso ripartendo dai challenger (dopo
aver giocato a Newport Beach, è attualmente in tabellone a
Dallas). I precedenti tra Italia e Giappone sono due,
entrambi favorevoli agli azzurri, che si sono imposti nel 1930
e nel 1932. Vincendo, gli azzurri troveranno come avversaria
la vincente della sfida tra la Francia campione in carica e
l’Olanda
. Le altre sfide in programma sono Gran
Bretagna-Spagna, Australia-Germania (sfida tra Kyrgios e
Zverev), Kazakistan-Svizzera (senza Roger Federer,
naturalmente), Canada-Croazia, Usa-Serbia e
Ungheria-Belgio. 



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here