Nel primo set, la partenza di Chiesa è convincente:
gioca bene dal fondo e i suoi colpi mettono subito in
difficoltà la spagnola, fino a chiudere sul 6-4. Nel
secondo, invece, c’è un netto calo. La serie di 4
game a zero in favore della n.82 del ranking WTA è devastante e
il set si chiude 6-2. Nel terzo e decisivo, Deborah appare
stanca ma arriva al tie-break, dove chiude la sfida sul 9-7,
regalando e ragalandosi un pomeriggio indimenticabile. Da non
dimenticare cosa è accaduto nel match precedente, con Sara
Errani
vincente 2-1  contro Navarro con il punteggio
di 6-3 3-6 6-3. Un match duro fisicamente e mentalmente, ma la
Errani è stata brava a reggere il confronto fino a spuntarla.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here