Roger Federer, impegnato nel quarto di finale del torneo di
Rotterdam contro il padrone di casa Haase, può tornare il
numero 1 del tennis mondiale. In caso di successo, oltre a
guadagnarsi il pass per le semifinali, lo svizzero diventerebbe
il re più “anziano” di sempre, con i suoi 36 anni, 6 mesi e 8
giorni. Il record di Agassi – che nel 2003 arrivò ad occupare
il primo posto all’età di 33 anni e 131 giorni – traballa. Per
Federer sarebbe un ritorno al primato assoluto dopo 1930
giorni: era dal 4 novembre 2012, quando venne spodestato da
Djokovic, che Roger non comandava.

Lo sfidante Robin Haase, che ha raggiunto i quarti del torneo
di Rotterdam battendo in due set (6-4 6-0) il connazionale
Griekspoor in un derby olandese, è dato come sfavoritissimo per
i bookmakers. Le quote per una sconfitta di Federer oscillano
tra 8.00 e 10.00, mentre il passaggio del turno dello svizzero
è mediamente dato a 1.05.  



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here