Juan Martin del Potro

Anche a Indian Wells, Juan Martin del Potro avrà dalla sua lo
scatenato tifo degli argentini, che lo seguono in tutto il
mondo. Numero 8 del mondo, il gigante di Tandil sembra aver
finalmente risolto i problemi al polso che ne hanno
condizionato la carriera negli ultimi anni. In questo 2018,
Delpo è partito alla grande, come dimostra il successo di
pochi giorni fa ad Acapulco
, il primo della stagione e il
21° di sempre, arrivato battendo in serie tre Top 10 come
Thiem, Zverev e Anderson. Dopo aver perso la finale ad Auckland
contro Bautista Agut, del Potro aveva deluso a Melbourne (out
al terzo turno con Berdych) e a Delray Beach (fuori al secondo
turno con Tiafoe). Finalista sul cemento californiano nel 2013
(sconfitto da Nadal 4-6, 6-3, 6-4), l’argentino dovrà fare i
conti con un tabellone insidioso, che prevede al quarto turno
un possibile incrocio con Novak Djokovic, con cui ha un record
perdente di 4-14. Sono invece 24 i precedenti con Federer,
che conduce 18-6
ma che ha perso l’ultimo giocato in uno
Slam, nel 2017 ai quarti degli US Open. 



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here