Serena Williams accede al terzo turno del WTA di
Indian Wells
, dimostrando di essere venuta in California
non solo per migliorare la propria condizione fisica. Nel
secondo match ufficiale dopo ben 404 giorni di stop dovuti alla
gravidanza, l’ex numero 1 del mondo, senza ranking
perché ferma da oltre un anno per maternità (lo scorso
settembre è nata Alexis Olympia), ha battuto
l’olandese Kiki Bertens, 29^ testa di serie del
tabellone, con il punteggio di 7-6(5), 7-5 in un’ora e
52′ di gioco. Se la forma non è ancora quella dei giorni
migliori, il braccio e la grinta sono gli stessi che le hanno
permesso di conquistare 23 Slam in carriera. Nonostante un
servizio ancora piuttosto incostante
(un solo ace e 4 doppi
falli), Serena ha fatto suo un match molto complicato, in cui
ha dovuto concedere ben 10 palle break all’avversaria, che non
ha sfruttato un primo set in cui è stata a un punto dal 4-1,
rimettendo in gioco la rivale con troppi errori gratuiti.
Williams vince così la terza sfida contro Bertens dopo quelle
della semifinale del Roland Garros 2016 e del secondo
turno degli Us Open 2015. “Mi sono sentita decisamente
meglio rispetto al primo turno
– ha detto a fine partita
l’ex numero 1 del mondo -. Ho grandi sensazioni quando scendo
in campo, vivo ogni punto come un bonus. E’ qualcosa che è
difficile da descrivere. La strada è ancora lunga, devo cercare
di percorrerla il meglio possibile. E’ un grande viaggio, così
come con Olympia: bisogna solo mettersi in moto e cercare di
dare tutto quello che si ha”. Serena, che in California ha
vinto nel 1999 e nel 2001 (non ha disputato il torneo per 14
edizioni per la nota vicenda degli insulti razzisti ed è
tornata a giocarlo nel 2015), potrebbe diventare la prima
giocatrice a centrare il tris. Prima però c’è da affrontare il
famigerato derby al terzo turno contro la sorella Venus,
ottava testa di serie del tabellone, contro cui ha vinto (tra
le altre cose) l’ultima finale giocata, quella degli Australian
Open 2017, in cui scese in campo incinta della
piccola Alexis Olympia, nata poi a settembre. Quello tra
le sorelle Williams è ormai un classico del tennis, giunto alla
29^ edizione, la terza sul cemento di Indian Wells. 



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here