Juan Martin Del Potro si conferma uno dei pochi in grado
di poter strappare la corona di Indian Wells a Roger Federer.
L’argentino, testa di serie numero 6 del seeding, raggiunge i
quarti di finale del Masters californiano dopo aver
battuto in rimonta il connazionale Leonardo Mayer
3-6, 7-6, 6-3
al termine di una battaglia durata due ore e
mezza. Il gigante di Tandil, reduce dal trionfo nel 500 di
Acapulco, porta così a casa l’ottavo successo
consecutivo
e sfiderà per un posto in semifinale
Philip Kohlschreiber. Il tedesco, 31^ testa di
serie, ha superato il francese Pierre-Hugues
Herbert 6-4, 7-6(1) tornando nei quarti di finale di un Masters
1000 dopo quasi otto anni. Era infatti da Toronto 2010
che Kohlschreiber non arrivava tra i primi otto del
tabellone. Non basta a Taylor Fritz un cuore enorme per
centrare uno storico risultato. Lo statunitense, classe 1997 e
numero 74 del mondo, ha recuperato uno svantaggio di 0-4 nel
tie-break del secondo, trascinando al terzo set il match
contro Borna Coric dopo aver salvato un match
point sul 5-6. Il croato, numero 49 ATP, ha chiuso 6-2, 6-7,
6-4 in due ore e 11′ di gioco, centrando per la terza volta in
carriera i quarti di un Masters e confermando la sua settimana
da sogno. Coric se la vedrà con Kevin
Anderson
, settima testa di serie del tabellone, che ha
avuto la meglio in rimonta su Pablo Carreno Busta (11) con i
parziali di 4-6, 6-3, 7-6 in due ore e 18′ di gioco e che entra
nei migliori otto di Indian Wells dopo ben quattro anni di
assenza. Chi invece centra i quarti nel Masters californiano
per la prima volta in carriera è Sam Querrey. Lo
statunitense (18) è stato protagonista di un match di alto
livello contro lo spagnolo Feliciano Lopez (28),
battendolo 6-3 6-4 in poco più di un’ora. Querrey si
giocherà un posto in semifinale con Milos Raonic (32^
testa di serie), che torna ad assaporare aria di grande tennis
grazie al forfait del cipriota Marcos Baghdatis
(106 ATP), costretto a rinunciare al match a causa di un
problema fisico: “Mi sono svegliato e ho sentito subito di non
stare bene – ha detto il cipriota -. Avevo dei problemi di
stomaco. Sono andato ad allenarmi ma non riuscivo a stare in
campo. Sono molto dispiaciuto e chiedo scusa a tutti i tifosi
che avrebbero voluto vedere questo match”. Il programma dei
quarti si apre giovedì sera con Coric-Anderson, mentre nella
notte Roger Federer affronterà Hyeon Chung
. Venerdì
invece andranno in scena le sfide Querrey-Raonic e Del
Potro-Kohlschreiber. 



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here