Sarà Rafael Nadal la stella indiscussa dell’edizione
numero 75 degli Internazionali d’Italia in programma dal
12 al 20 maggio a Roma. Il 31enne maiorchino, appena
ritornato numero uno del ranking, guida l’entry list maschile,
che riflette il  prestigio e l’importanza dell’evento. Il
torneo vedrà la partecipazione di 42 dei primi 44
giocatori del ranking maschile
: uniche assenze
quelle dello svizzero Roger Federer, numero due del
ranking (mai vincitore al Foro, dove è stato quattro volte
finalista), che per il secondo anno di fila ha deciso di
saltare per intero la stagione sulla terra, e del 
britannico Andy Murray (campione dell’edizione del
2016), che ha da  poco ripreso ad allenarsi dopo
l’intervento all’anca dello scorso gennaio. Nadal è il
giocatore più vincente sul “rosso”, superficie sulla quale ha
conquistato 53 titoli (record) tra cui 10 Roland Garros e ben 7
Internazionali d’Italia (2013, 2012, 2010, 2009, 2007, 2006,
2005). Nell’entry-list spiccano il tedesco Alexander Zverev,
campione in carica
, l’austriaco Dominic Thiem,
semifinalista  dodici mesi fa, l’argentino Juan Martin Del
Potro (vincitore di Indian Wells) ma anche il
serbo Novak Djokovic, finalista nelle ultime due
edizioni (e trionfatore nel 2008, 20011, 2014 e 2015), e le
speranze Chung, Kyrgios,  Coric e Rublev. In attesa
dell’assegnazione delle wild card, l’unico azzurro 
ammesso di diritto al tabellone principale è Fabio Fognini
,
numero 20 ATP: il ligure, vincitore su terra rossa ad inizio
marzo a San Paolo del suo sesto titolo ATP, sarà uno dei 
protagonisti più attesi al Foro Italico. Gli Internazionali
d’Italia 2018, torneo organizzato in joint venture dalla
Federazione Italiana Tennis e dal Coni e giunto alla 75^
edizione, verranno presentati l’11 aprile alle ore 12 nella
Sala delle Armi del Foro Italico. 



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here