La Francia si è qualificata per la
semifinale di Coppa Davis. Il punto del decisivo
3-1 è arrivato grazie al successo di Lucas Pouille,
numero 11 ATP, che ha battuto 2-6, 6-1, 7-6(3),
6-3 Fabio Fognini (20 del ranking) in poco più di
tre ore di gioco. Sulla terra rossa di Valletta
Cambiaso a Genova, il ligure ha ceduto sotto i colpi del rivale
francese, che dopo aver perso il primo set ha girato il match
in suo favore grazie al tie-break nel terzo, con l’azzurro che
non è stato in grado di sfruttare diverse opportunità di break
nel corso dell’incontro. Diventa inutile a questo punto
l’ultimo singolare tra i numeri 2, Andreas Seppi e Jeremy
Chardy. La Francia era arrivata a questo singolare avanti 2-1.
Sabato la coppia azzurra Simone Bolelli e Fabio
Fognini
 aveva ceduto nettamente a quella francese
formata da Pierre-Hugues Herbert e Nicolas Mahut nel doppio con
il punteggio di 6-4, 6-3, 6-1. Venerdì Lucas
Pouille
 (numero 11 ATP) aveva sconfitto 6-3, 6-2, 4-6,
3-6, 6-1 dopo due ore e 50′ di battaglia Andreas
Seppi 
(62 del ranking), regalando il primo punto alla
formazione guidata da Yannick Noah. Ci aveva  poi
pensato Fabio Fognini (20 ATP) a riportare la
sfida in parità, grazie al successo 6-7(6), 6-2, 6-2,
6-3
, dopo tre ore e 33′ contro Jeremy
Chardy
 (80 del mondo). La Francia affronterà in
semifinale la vincente di Spagna-Germania. Già qualificata tra
le migliori quattro la Nazionale degli Stati Uniti, che ha
eliminato il Belgio. 



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here