E’ cominciato ufficialmente con il sorteggio del tabellone il
torneo ATP di Montecarlo, terzo Masters 1000 della
stagione, in programma da domenica 15 (diretta esclusiva Sky
Sport)
. Parte dal Principato l’impresa quasi impossibile
di Rafael Nadal, chiamato a difendere i 4680
punti conquistati in cinque tornei sulla terra battuta nel 2017
(Montecarlo, Barcellona, Madrid, Roma e Roland Garros)
per rimanere in vetta alla classifica ATP. Alle sue spalle
c’è infatti un Roger Federer che, nonostante un paio di
mesi di stop (tornerà solo sull’erba), può tornare numero 1 in
caso di mancata affermazione del campione di Manacor, che a
Monaco si è imposto dieci volte (record). Nadal debutterà al
secondo turno, così come tutte le prime otto teste di serie:
oltre a lui anche Cilic, Zverev, Dimitrov, Thiem, Goffin,
Pouille e Carreno Busta. Per l’iberico ci sarà
l’ostacolo Aljaz Bedene o di un qualificato al debutto,
con il possibile incrocio con Dominic Thiem o con Novak
Djokovic ai quarti di finale. 
Marin Cilic, seconda
testa di serie del seeding, giocherà al secondo turno con il
vincente del match tra Fernando Verdasco e Pablo Cuevas e ai
quarti rischia di incontrare il numero 8 del
tabellone, Pablo Carreno Busta. Alexander Zverev (3)
comincerà il suo torneo contro un qualificato o Gilles
Muller.
Il tedesco divide la parte bassa del tabellone con
Marin Cilic e rischia un ottavo di finale contro Fabio
Fognini
. L’azzurro, reduce dal ko in Coppa Davis con
l’Italia, avrà un esordio morbido contro un giocatore
proveniente dalle qualificazioni, mentre al secondo turno
pescherà uno tra Sugita e Struff. L’altro azzurro nel
main-draw, Paolo Lorenzi, esordirà con Filip
Krajinovic
: in caso di successo sarà grande sfida contro la
quarta testa di serie del torneo, il bulgaro Grigor
Dimitrov
. Sarà un qualificato il primo avversario di
Novak Djokovic, che al secondo turno dovrà vedersela con
Benneteau e il talentuoso Coric. Promette davvero bene la sfida
tra Shapovalov e Goffin nella parte bassa del tabellone, con il
belga al rientro dopo l’infortunio e il Next Gen canadese
impegnato al debutto contro un qualificato. Quattro
le
 wild card assegnate: Auger-Aliassime,
Catarina, Kokkinakis, Simon. 



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here