Due italiani su quattro avanzano al turno finale delle
qualificazioni del Masters di Montecarlo, terzo 1000
stagionale che si disputa sulla terra rossa del Country Club
nel Principato di Monaco. Bene Andreas Seppi, numero 62
del ranking mondiale e prima testa di serie delle “quali”, che
ha battuto 6-4, 7-5 l’australiano Alex De Minaur, numero
114 ATP in una sfida inedita. L’altoatesino si giocherà ora il
pass per il main-draw contro lo spagnolo Marcel Granollers (129
del ranking), che si è liberato per 6-2, 6-3 di Denis Istomin.
Successo anche per Marco Cecchinato, numero 100 del
ranking mondiale, che ha sconfitto per 6-3, 6-4 il kazako
Mikhail Kukushkin, numero 92 ATP e tredicesima testa di serie
delle qualificazioni nel primo incrocio fra i due nel circuito.
Cecchinato si giocherà un posto nel tabellone principale con lo
spagnolo Guillermo Garcia-Lopez, numero 67 del mondo e seconda
testa di serie delle “quali”, che ha superato con un doppio 6-4
Lorenzo Sonego, numero 159 del ranking mondiale: il
34enne di La Roda si è aggiudicato l’unico precedente,
disputato nel 2014 sull’erba di Stoccarda. Primo turno amaro
anche per Stefano Travaglia
, numero 110 della classifica
mondiale, che ha ceduto per 7-5 6-7(3) 7-6(4), dopo due ore e
tre quarti di lotta, al francese Pierre-Hugues Heerbert, numero
80 ATP e nona testa di serie delle qualificazioni, dopo che il
25enne di Ascoli Piceno era stato avanti anche 5-2 nel terzo
set. Nel tabellone principale ci sono già Paolo Lorenzi e
Fabio Fognini
. Il 36enne senese, numero 57 del ranking
mondiale, è stato sorteggiato al primo turno contro il serbo
Filip Krajinovic, numero 27 ATP: l’azzurro è in vantaggio per
2-1 nel bilancio dei precedenti, tutti disputati sul “rosso” e
a livello challenger. Fognini, numero 20 del ranking mondiale e
tredicesuma testa di serie, è stato invece sorteggiato al primo
turno contro un giocatore proveniente dalle
qualificazioni. 



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here