Il 6 maggio avrà inizio il torneo di Madrid e arrivano (altri)
due ritiri illustri: Stan Wawrinka e Serena
Williams. 
Nelle ultimi giorni è proprio della tennista
statunitense che si è parlato con insistenza. La 23 volte
campionessa del Grande Slam, dopo la nascita di Alexis
Olympia nel settembre 2017, Serena è scivolata al 449esimo
posto nel ranking
e al momento non ha classifica per
entrare nei tornei, cosa che però può ottenere con graduatoria
protetta o con la richiesta di una wild card. 

Testa di serie a Wilmbledon?

La notizia più importante per la Williams, però, riguarda
Wimbledon, nonostante il caos creatosi nei giorni
scorsi All England Club. Alla statunitense,
infatti, è stato
garantito un posto nel tabellone principale del
Grande Slam inglese grazie al citato
ranking protetto ma, secondo le regole
della WTA, non era e non è ancora chiaro se
possa far parte delle prime 32 teste di serie,
condizione che le eviterebbe di incontrare le giocatrici
più forti della classifica mondiale dal primo turno. Dopo un
balletto di dichiarazioni, l’orientamento finale è quello di
avere Serena tra le 32, ma la discussione “finale”
avrà luogo nella riunione del 26 giugno.
Il torneo, invece, avrà inizio il 2 luglio, e, pur costituendo
un precedente, sembra difficile che il Comitato possa escludere
chi a Wimbledon ha vinto 7 dei suoi
23 Majors a Wimbledon.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here