Giornata di quarti di
finale
 agli Internazionali d’Italia,
quinto Masters 1000 della stagione in corso al Foro Italico di
Roma. Tutti i match sono in diretta e in esclusiva su
Sky Sport HD 1 e Sky Sport HD 2

Fognini-Nadal, come una finale

Il programma del venerdì si apre con il botto e con il match
più atteso, almeno per i tifosi italiani. Sul Centrale Fabio
Fognini
affronta il ‘re della terra’, Rafa Nadal,
prima testa di serie del seeding e numero 2 del mondo. Il
ligure, numero 21 Atp, dopo i successi su Gael Monfils (il 300°
per lui nel circuito) e Dominic Thiem, numero 8 del ranking
mondiale e sesta testa di serie (undicesima vittoria su un top
ten), ha superato con un doppio 6-4 ai quarti il tedesco Peter
Gojowczyk, 53 della classifica mondiale. Fognini ha raggiunto
il miglior risultato a Roma in carriera: in precedenza aveva
agguantato per due volte agli ottavi, nel 2015 e 2017. L’ultimo
tennista italiano ad approdare tra i migliori 8 agli
Internazionali d’Italia era stato Andreas Seppi nell’edizione
2012. Fogna approda per la quarta volta ai quarti di finale
in un Masters 1000
: Monte Carlo 2013, Cincinnati 2014 e
Miami 2017 le precedenti. A mezzogiorno sfiderà Rafa Nadal:
sarà il 14° incrocio fra i due nel circuito, con il
campione spagnolo avanti per 10-3 nei precedenti (i tre
successi di Fognini risalgono tutti al 2015: agli Us Open,
recuperando da due set a zero, e sulla terra a Barcellona e Rio
de Janeiro). Reduce dal successo con il talentuoso Next Gen
Shapovalov, Rafa non teme il calore del Centrale, che per una
volta sarà tutto dalla parte dell’azzurro: Mi preparerò
come per ogni altro match- ha detto -. Lui è un ottimo
tennista, ha talento e sta giocando molto bene”. 

In campo anche Djokovic, Zverev e Cilic

Marin Cilic vuole farsi un regalo di nozze con i
fiocchi. Il croato, novello sposo, si è riscoperto un buon
giocatore di terra dopo i due titoli vinti a Umago nel 2012 e
Istanbul nel 2017, stesso anno in cui è arrivato ai quarti di
Roma e Roland Garros. Cilic cercherà la prima semifinale romana
affrontando alla Next Gen Arena (non prima delle 14) Pablo
Carreno Busta
. Il 26enne di Gijon, 11 del ranking Atp,
anche lui ai quarti del Roland Garros lo scorso anno, ha però
perso entrambi i precedenti con Cilic, l’ultimo dei quali negli
ottavi di finale degli Aus Open 2018. Il secondo quarto di
finale maschile in programma sul Centrale (non prima delle 16)
è un classico dell’ultimo decennio: Novak Djokovic contro
Kei Nishikori
. E’ il 15° faccia a faccia tra i due
campioni, con il bilancio che è impietoso nei confronti del
giapponese: Nole lo ha infatti battuto 12 volte contro solo due
successi di Nishikori, uno dei quali però fu nella semifinale
degli Us Open 2014. Sei volte si sono affrontati sulla terra e
in quei casi il serbo l’ha sempre spuntata, compresa l’ultima
una settimana fa a Madrid. Il vincitore di questa sfida
incrocerà in semifinale uno tra Nadal e Fognini. Inutile
dire che Alexander Zverev parte favorito nell’ultimo
quarto di giornata, quello in programma in serata sul Campo
Centrale non prima delle 21, che lo vedrà affrontare David
Goffin
. Il tedesco, numero 3 ATP, è il campione uscente
degli Internazionali d’Italia, nonchè vincitore la scorsa
settimana del Masters 1000 di Madrid. Uno solo il precedente
con Goffin, vinto sul rosso di Monaco di Baviera nel 2016
proprio da Sascha. 



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here