La notte di Spalletti: gioia, festa e selfie

Il finale di Lazio-Inter di Luciano Spalletti è stato a dir
poco concitato. Prima l’amarezza per lo svantaggio, poi la
doppia gioia in pochi minuti per la rimonta completata dai
suoi. E l’esultanza
finale, rabbiosa ed euforica, che lo ha portato a correre
furiosamente verso lo spicchio occupato dai tifosi nerazzurri.
Festeggiamento incontenibile ma fugace: l’allenatore è infatti
poi subito andato negli spogliatoi, per lasciare la scena
interamente alla sua squadra. Un gesto significativo, a cui ha
fatto seguito anche la rinuncia a prendere parte alle consuete
interviste del dopo partita (a parlare è stato il capitano nerazzurro,
Mauro Icardi). A circa un’ora dal termine della gara, dopo la
festa con il gruppo nella pancia dell’Olimpico, però, Spalletti
è poi voluto tornare in campo, per scattare una foto speciale
insieme ai sostenitori interisti ancora all’interno dello
stadio per motivi di sicurezza. Un selfie… da Champions.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here