E’ stato premiato come miglior centrocampista dell’anno in
Serie B; ora con il suo Venezia lavora per scendere in campo
contro il Perugia per continuare a sperare nella promozione. I
playoff sono alle porte, dopo le tante polemiche che hanno
accompagnato il ‘caso Bari’ e hanno poi costretto la FIGC a
rimandare l’inizio di questo mini-torneo. Proprio il
centrocampista di Filippo Inzaghi – intervistato da
“Trivenetogoal.com” – ha parlato di questo e non soltanto. “Il
rinvio della gara? In realtà questa notizia non ci ha scossi
più di tanto. L’abbiamo presa come un motivo per avere più
tempo per allenarci e prepararci a questa partita
importantissima. Siamo stati da subito molto sereni, dopo che
abbiamo appreso questa notizia. Questa è la settimana decisiva
e faremo di tutto per arrivarci il più pronti possibile. Quale
dovrà essere il nostro atteggiamento per affrontare la prima
gara? Secondo me, dovrà essere quello che abbiamo tenuto
durante il corso di tutta la stagione”.

“Sono molto felice, siamo una squadra forte”

E ancora: “Noi abbiamo disputato ogni partita cercando di
ottenere il massimo dei punti, anche se in questa occasione
l’unica differenza è che in palio non ci sono punti, ma c’è il
passaggio del turno. Dovremo quindi provare a vincere la
partita. Io personalmente sto bene e sono molto felice, sia per
il tipo di stagione che ha disputato la squadra ed anche a
livello personale. Poi anche perché questa è un’esperienza
calcistica, i playoff intendo, che non ho mai vissuto, quindi
la vivo con tutta la carica che un giocatore come me può avere
dentro. Però ho anche la serenità di giocare in una squadra,
secondo me, con dei compagni molto forti. Lotteremo al massimo
fino alla fine per cercare di centrare il nostro obiettivo”, ha
concluso Falzerano, che insieme ai suoi compagni continua ad
allenarsi in vista della sfida contro il Perugia in programma
domenica.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here