Terminata da alcuni giorni la Champions League, è tempo di
tracciare i bilanci finali della stagione. Il Real Madrid si è
confermato come il protagonista assoluto della competizione,
con Liverpool e Roma che hanno scritto una pagina europea
indimenticabile per i loro tifosi. Hanno invece deluso altre
big considerate favorite come Psg e Barcellona. È stato
comunque un torneo molto divertente che ci ha lasciato in
rassegna dei gol fantastici destinati a entrare nella sigla
della competizioni negli anni a venire. 401 sono state in
totale le reti realizzate in quest’edizione, con gli
Osservatori Tecnici dell’Uefa che hanno provveduto a stilare la
classifica delle migliori 10. 

10. Il destro all’incrocio di Cristiano Ronaldo in Real
Madrid-Borussia Dortmund 3-2 (fase a gironi)

In fondo a questa top 10 troviamo il solito Cristiano Ronaldo,
vincitore della Champions per la 5^ volta in carriera. Il
portoghese, stranamente, non è riuscito a mettere il suo nome
nel tabellino dei marcatori né in finale contro il Liverpool né
nella doppia semifinale contro il Bayern, ma si era già
scatenato nelle partite precedenti, non restando mai a secco e
trasformando in totale 15 gol. La seconda doppietta è arrivata
nella seconda giornata della fase a gironi, nel match casalingo
contro il Dortmund vinto 3-2. I Blancos hanno
dominato la gara fin dall’inizio anche grazie alla perla del
CR7 che ha ricevuto la palla al limite dell’area, l’ha spostata
sul destro con una finta rapida e poi ha scagliato un tiro
violentissimo che si è infilato nel sette, non lasciando scampo
al portiere del Borussia.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here