La decisione, non ancora ufficiale, è stata confermata anche
dal vicepresidente della Federazione argentina.

La polemica per l’amichevole Israele-Argentina a
Gerusalemme era nata nei giorni
scorsi,
 quando il presidente della Federcalcio
palestinese
, il generale Jibril Rajoub, da molti
considerato come possibile erede del presidente Abu
Mazen, aveva avvertito la nazionale argentina,
invitandola a non scendere in campo
 perché convinto
che “milioni di fan palestinesi e arabi avrebbero bruciato la
maglietta di Lionel Messi”.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here