Un pareggio che non cancella le speranze di qualificazione, ma
rende la partita di ritorno un ostacolo altissimo da superare.
L’andata della semifinale playoff di serie B tra Cittadella e
Frosinone termina con il punteggio di 1-1, un risultato
positivo più per gli uomini di Longo che per quelli di
Venturato, che devono per forza di cose vincere al Benito
Stirpe vista la peggiore posizione in classifica. Gli ospiti
passano prima in vantaggio con Paganini, ma il Cittadella non
ci sta e prima della fine della prima frazione di gioco
pareggia i conti grazie all’autogol di Brighenti. Nella ripresa
non succede più nulla, così Venturato e i suoi ragazzi dovranno
compiere una vera e propria impresa al ritorno per superare il
turno e conquistare la finale. “Affrontare una squadra come il
Frosinone non è mai semplice – le parole di Venturato al
termine della gara – si chiudono bene e coprono tutti gli
spazi. Non abbiamo creato tantissimo nel primo tempo, anche se
qualche occasione l’abbiamo avuta. Siamo andati sotto, ma poi i
ragazzi sono riusciti a raddrizzarla. Adesso serve fare
un’impresa a Frosinone, sappiamo che sarà una partita
complicata ma andiamo lì per giocarcela e provare a superare il
turno”.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here