MOUstradamus

Si parte ovviamente dal gruppo A, in ordine alfabetico. Uruguay
avanti come prima classificata: “Hanno esperienza, top player e
mentalità. La Russia sarà seconda – dice Mou – decisiva la
sfida contro l’Egitto”. Nel girone B anche Spagna prima senza
troppe difficoltà per José, a abbinata proprio ai padroni di
casa negli ottavi. Secondi – “noi” – i portoghesi, e dritti
nella parte alta e di sinistra del tabellone contro l’Uruguay.
Nel C dominerà invece la Francia, dunque grande lotta per il
secondo posto: “Ma la spunterà l’Australia” – è la previsione
di José. Contro i Socceroos (metà soccer, metà
kangaroos) ci finirà dunque l’Argentina di Messi, vincente nel
gruppo D, girone della prima grande sorpresa firmata Mourinho:
fuori la Croazia (oltre all’Islanda), e come seconda passerà la
Nigeria. Dunque? Il gioco di Mou continua: “Nel gruppo E
Brasile primo, mi dispiace per Matic – spiega lo Special
One
ridendo – ma ha bisogno di vacanze: fuori quindi la
Serbia e per seconda passerà la Svizzera”. Per gli elvetici
saranno allora ottavi “di ferro” contro la Germania, mentre al
Brasile toccherà il Messico (con Corea del Sud e Svezia,
vecchio e nuovo incubo Mondiale di noi italiani, eliminate).
Nel G? Che domande: “C’Mon England!” – urla Mou, mentre il
Belgio finirà secondo. Nel gruppo H, infine, sulla carta il più
equilibrato e imprevedibile, passa invece il Senegal come prima
(contro Belgio agli ottavi) e la Polonia per seconda,
accoppiata poi con gli inglesi.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here