Di padre in figlio, e se queste sono le premesse ci sarà da
divertirsi almeno per altri trant’anni. Da Cristiano Ronaldo a…
Cristiano Ronaldo, ma quello ancora in versione Junior. Otto
anni ancora da compiere (nel bel mezzo dei Mondiali) e numeri
che ricordano quelli del padre. No, nessuna vera pressione da
parte del papà, che ride mente guarda le giocate del suo
campioncino. È successo tutto dopo l’amichevole vinta dai
portoghesi contro l’Algeria a Lisbona, l’ultima prima
dell’inizio della Coppa del Mondo, con un esordio da urlo nel
big match del gruppo B contro la Spagna. 3-0 il risultato
finale, nella partita che segnava anche il ritorno in campo di
CR7 dalla finale di Champions vinta a Kiev. Dopo i novanta
minuti (un assist per lui), il piccolo Ronaldo è sceso in campo
per giocare col papà, mettendo a segno due gol che tutti
sembravano aver già visto almeno una volta.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here