Spagna-Tunisia 1-0

84′ Aspas

Aspas, jolly per la Spagna

Non brilla la Spagna di Lopetegui in Russia, ma vince comunque
nell’ultima amichevole contro la Tunisia giocata già nella
terra del Mondiale 2018, a Krasnodar, prima dell’inizio vero e
proprio della Coppa. Nell’esordio contro il Portogallo, subito
grande big match del gruppo B, servirà una prestazione
migliore, nonostante contro i tunisini sia comunque arrivato un
1-0, col gol di Iago Aspas a cinque minuti dalla fine del
match. Lopetegui sceglie come modulo di partenza il 4-2-3-1,
con De Gea tra i pali, Odriozola a destra, Piqué-Ramos coppia
di centrali e Alba a sinistra. A centrocampo ecco Thiago e
Busquets, con David Silva, Isco e Iniesta alle spalle di
Rodrigo. Primo tempo povero di emozioni (0 tiri in porta per le
furie rosse), se non per i tunisini, in campo con un
4-5-1 e a loro volta impegnati in Russia contro Belgio,
Inghilterra e Panama. Prima, a inizio gara, salva De Gea
nell’uno contro uno con Sassi, dunque Sliti, al 34’, va
vicinissimo al gol raccogliendo in area uno cross arrivato
dalla sinistra, calciando però da vicinissimo fuori dallo
specchio. L’unico sussulto spagnolo con una botta da fuori di
Ramos, alta di poco. Nella ripresa via ai cambi: prima Koke,
Lucas Vazquez e Nacho, dunque Diego Costa e Asensio poco dopo
una grande chance per David Silva (la prima della ripresa per
gli spagnoli) al 59′: Ramos crossa dalla destra, il suo
traversone viene deviato e sul secondo palo il centrocampista
del City calcia al volo ma alto, seppur da ottima posizione. Al
minuto 84’, quindi, la svolta del match, con Diego Costa
smarcato solo davanti al portiere da un filtrante verticale.
L’attaccante dell’Atletico prima sterza sul difensore in
recupero, salta anche il portiere senza però riuscire a
calciare, il tocco per Aspas (dentro per Alba dieci minuti
prima) è geniale, e la botta del giocatore del Celta finisce in
rete. Tunisia sconfitta a testa alta, e squadra da non
sottovalutare al Mondiale. Spagna avanti per inerzia, Aspas –
al quinto gol in nazionale – è stato coinvolto in 9 reti nelle
sue prime 10 partite per la Spagna, una squadra con tanti
campioni capaci di decidere le sorti di un match praticamente
in qualsiasi momento.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here