Prima obiettivo raggiunto: il Palermo è in finale playoff di
Serie B. È bastato l’1-0 (1-1 al Penzo all’andata, ndr) ai
rosanero per eliminare dalla corsa il Venezia di Pippo Inzaghi:
decisivo un autogol di Domizzi in avvio di gara. Soddisfatto
Roberto Stellone a fine partita: “Sono contento – ha esordito
l’allenatore rosanero – Abbiamo sofferto, visto che il Venezia
ha fatto benissimo per tutto il campionato. Abbiamo fatto la
partita che dovevamo fare, l’unico neo è stato che non siamo
riusciti a chiudere prima la sfida. Complimenti al Venezia che
ha tentato di riaprire la partita. Secondo me sono state
interpretate bene entrambe le fasi”. E ancora: “Dopo un quarto
d’ora del secondo tempo alcuni calciatori avevano qualche
problema fisico, abbiamo dovuto ragionare sul modulo da
utilizzare anche per il cambio del Venezia. Abbiamo corso
qualche rischio ma potevamo sfruttare qualche ripartenza. Prima
del mio arrivo la squadra aveva comunque fatto un ottimo
campionato, ho cercato di portare alcuni temi e ringrazio i
ragazzi per la voglia e l’applicazione in ogni allenamento”, ha
concluso.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here