Quali sono i duelli da tenere d’occhio?

Se a balzare all’occhio è il confronto tra reparti nel nome dei
due allenatori, il campo presenta la sfida a distanza tra
giocatori dall’elevato peso specifico. Fuori dai giochi Daniel
Ciofani, centravanti da 13 reti come l’acciaccato Nestorovski,
ecco quindi che i gol passano dal braccio di ferro
generazionale tra Dionisi e La Gumina: doppia
cifra per la bandiera giallazzurra, 30 anni e 50 gol a
Frosinone dal suo arrivo nel 2014, saldo stagionale bissato dal
ragazzo classe 1996 cresciuto nel vivaio e mai così decisivo
come nel finale di campionato. Il miglior marcatore tra le fila
di Longo è tuttavia Ciano, 14 centri e un mancino di
categoria superiore per il 28enne napoletano mai arrivato in
Serie A. Lui come Coronado, jolly rosanero votato ai
colpi ad effetto: 9 reti, altrettanti assist e spettacolo da
vendere. Alla voce dei passaggi vincenti, ben 16 nel torneo, il
leader assoluto è proprio Ciano intoccabile nell’attacco del
Frosinone.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here