Tra Bastian Schweinsteiger e l’Italia non scorre buon sangue.
In campo nel 2006, in quella storica semifinale di Dortmund che
finì 0-2 per gli Azzurri, il centrocampista tedesco fu
“vittima” dei gol di Fabio Grosso e Alessandro Del Piero. Una
delusione cocente, una sconfitta pesante proprio perché subita
in casa, ancor più dell’altra semifinale, quella del 2012 a
Varsavia, quando la doppietta di Mario Balotelli portò gli
uomini di Prandelli in finale a Kiev contro la Spagna. C’era,
invece, in campo (anche se per pochi minuti) nella vittoria ai
quarti di finale di Euro 2016, unica vittoria tedesca (anche se
ai tiri di rigore) in epoca recente durante una grande
competizione per Nazionali. Evidentemente ancora scosso e
colpito da quella delusione di dodici anni fa, “Schweini”, ora
in MLS, è intervenuto a gamba tesa nei confronti dell’Italia:
“È con l’Olanda la favorita per il Mondiale”. Provocazione
lanciata a TSN Sports (Canada) in collegamento da New York
(Schweinsteiger gioca ai Chicago Fire). “Stai ridendo?” ha poi
aggiunto nei confronti del giornalista, che di rimando ha
continuato la serie di provocazioni: “E gli USA?”. “Sto
scherzando”, la risposta del centrocampista, che ha chiuso così
la conversazione in merito al possibile vincitore del Mondiale
in Russia, con tre Nazionali citate e nessuna effettivamente
qualificata.

La previsione su YouTube

Schweinsteiger, comunque, aveva reso noto a maggio, tramite
YouTube, chi davvero vincerà il Mondiale secondo lui, ossia la
sua Germania. Prevedendo la doppietta dopo Brasile 2014, ha
completato il “World Cup bracket”, il tabellone del Mondiale,
sostenendo che in Russia la sua Nazionale avrebbe vinto il
girone per poi eliminare nell’ordine Serbia, Inghilterra,
Spagna e Belgio in finale, diventando così Campione del Mondo.
Una previsione che rischia di cozzare con l’inizio dei
tedeschi, visto lo 0-1 inflitto dal Messico alla Nazionale di
Schweinsteiger. È molto probabile che lui non abbia continuato
a ridere, dopo il ko a sorpresa nell’esordio Mondiale…



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here