Chiusa la prima giornata del Mondiale con molte sorprese, il mercato prosegue con alcuni dei calciatori protagonisti in Russia al centro di numerose trattative da definire nelle prossime ore. Uno su tutti, il russo Golovin, autore di un’altra ottima prestazione contro l’Egitto di Salah, ed oggetto del desiderio di Juventus e Chelsea.

Le ultimissime sulla Juventus:

È appunto Golovin l’obiettivo numero uno dei bianconeri per questa sessione di mercato. Sul russo però, è arrivata l’ombra del suo connazionale Abramovich, che lo vuole fortemente nel prossimo Chelsea di Maurizio Sarri e Zola. La sensazione è che su di lui si scatenerà un’asta tra i maggiori club europei, anche se i bianconeri vorrebbero chiudere subito la trattativa. Altra storia per Cancelo, con i bianconeri sicuri della fumata bianca entro il 30 giungo, poiché il Valencia dovrà fare cassa per sopperire al FPP. Nel frattempo in queste ore da Barcellona arriva la notizia di un forte interesse dei blaugrana e del Chelsea per Pjanic, per cui i due club sarebbero disposti ad investire 80 milioni di euro. La Juventus però fa muro e punta a trattenere il regista offrendogli un rinnovo con adeguamento per un ulteriore anno: il giocatore valuta la proposta.

Le ultimissime sul Napoli:

Praticamente chiuso l’affare Fabian Ruiz del Betis Siviglia, con il Napoli che verserà nelle casse del club biancoverde l’intera clausola di 30 milioni. Nessuno sconto insomma. Per l’ufficialità si attende l’arrivo del calciatore in Italia per sostenere le visite mediche, ed ovviamente, il tweet di Aurelio De Laurentiis.

Per quanto riguarda il discorso portiere, gli azzurri hanno ristretto la rosa dei papabili a due nomi: Areola e Meret. Il francese sembra il preferito di Ancelotti soprattutto per la maggiore esperienza rispetto al collega italiano, ma il problema sta nella richiesta del PSG: 35 milioni. Troppo per il Napoli, che si spinge fino a 25. Oggi ADL sarà a Parigi per cercare un accordo con i parigini e seguiranno sviluppi. Per Meret invece il discorso è diverso: il portiere è seguito anche da Roma e Fiorentina, ma la corsia preferenziale con i Pozzo potrebbe favorire il club azzurro che offrirebbe 20 milioni per il suo cartellino nel caso non arrivasse Areola. Nel pacchetto però, il Napoli vorrebbe anche Karnezis, già seguito la scorsa estate per il ruolo di numero 12.

Le ultimissime sull’Inter:

In dirittura la trattativa Nainggolan tra Roma e Inter, da definire solo le contropartite dell’affare.  C’è convergenza sulla valutazione complessiva del belga di 35 milioni di euro e sull’inserimento nell’affare di due-tre giovani della Primavera nerazzurra che abbasserebbero l’esborso economico a 20-22 milioni di euro. Certo l’inserimento della mezzala Zaniolo nell’affare. Emmers, Pompetti e Rada gli altri giovani nerazzurri di cui si sta ragionando. Il procuratore di Nainggolan, nel frattempo, sta ragionando con l’Inter sulla base di un contratto di quattro anni. Nel frattempo si continua a lavorare per Malcolm del Bordeaux e Mousa Dembélé del Tottenham, mentre Vecino potrebbe finire al Chelsea se Sarri dovesse sedersi sulla panchina dei blues.

Le ultimissime sulla Roma:

È  atteso tra giovedì e venerdì Javier Pastore a Roma per le visite mediche con il club giallorosso. Nelle prossime 48 ore, quindi, potrebbe arrivare l’ormai attesa fumata bianca anche con il Paris Saint Germain, ultimo passo di una trattativa nata e definita in poche ore. È in via di costruzione l’accordo tra il Psg e i giallorossi: a Parigi chiedono 24 milioni per l’argentino, il d.s. della Roma, Monchi, ha presentato una proposta da 18 milioni bonus inclusi (di cui tra i 13 e i 15 milioni come parte fissa). Pastore ha ormai scelto come destinazione i giallorossi e tra il calciatore ed il club l’accordo è completo: firmerà un contratto quadriennale (con scadenza al 2022) da circa 4 milioni a stagione, ai quali aggiungere i bonus per rendere l’ingaggio ancora più sostanzioso. Pastore sarà il quinto colpo di questo mercato estivo della Roma.

Le ultimissime sulle altre di A:

Il Parma irrompe su Stulac del Venezia, bruciata la concorrenza di Bologna e Genoa. I liguri però sono sempre al lavoro per Lisandro Lopez e Sandro. In dirittura la trattativa per Vanja Milinkovic-Savic alla SPAL che continua a trattare Djourou. Visite mediche per Santander, nuovo attaccante in arrivo a Bologna dal Copenaghen. Samp, nulla di fatto per Berisha: club infastidito per l’attesa e il tempo che si è presto il giocatore prima di decidere, per questo il discorso si può considerare chiuso. Ufficiale invece l’acquisto di Colley, difensore classe 1992 dal Genk: contratto fino al 2022. Cagliari, visite mediche a Villa Stuart per Srna, poi la firma sul contratto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here