Fa ancora rumore la sconfitta dell’Argentina contro la Croazia per 3-0. Per i tifosi dell’albiceleste, il colpevole principale della disfatta in terra russa è l’allenatore Sampaoli, colpevole di non aver schierato fin dall’inizio Dybala e Higuain. Quest’ultimo sembra inoltre voglioso di una nuova esperienza dopo due anni alla Juventus in cui non è riuscito ad essere decisivo in Champions come si aspettava la società.

Le ultimissime sulla Juventus:

La Juve ha ufficializzato l’acquisto di Emre Can: visite mediche e firma per il tedesco a Torino. Arriva a zero dal Liverpool ma nel comunicato del club viene specificato che i bianconeri spenderanno 16 milioni di ‘oneri accessori’. Inserita nel contratto anche una clausola da 50 milioni che entrerà in vigore dalla fine del terzo anno di contratto. Al giocatore un ingaggio da 5.5 mln l’anno. Per Cancelo, nuovi contatti anche nelle ultime ore: la chiusura può arrivare la settimana prossima. Trasferimento a titolo definitivo sui 39-40 mln, la cifra che il Valencia chiedeva. Non è escluso però che, anche insieme allo stesso Cancelo, possa arrivare anche Darmian in bianconero. In uscita, Mandragora viene seguito sempre da Genoa e Udinese.

Le ultimissime sul Napoli:

Il Napoli continua la caccia al suo portiere: Meret ha sorpassato Areola (vista la richiesta del Psg di oltre 35 milioni) e bussa alla porta dell’Udinese con un’offerta da 25 milioni fissi + 10 di bonus. Ora va definita la consistenza di questi bonus ma a questo punto il Napoli potrebbe decidere anche di insistere e chiudere per lui, anticipando la Roma. In uscita, Hamsik è richiesto in Cina dal Tjanjin Teda (dove gioca John Obi Mikel). Ma al momento l’offerta è di 15 milioni e per il Napoli non sono sufficienti. Il Napoli, inoltre, ha riscattato Grassi dalla Spal e dunque il cartellino del giocatore è di nuovo tutto del club azzurro.

Le ultimissime sulla Roma:

Doppio colpo in casa Roma che sta compiersi: i giallorossi stanno per salutare Nainggolan e accogliere Pastore. Il centrocampista belga passa ai nerazzurri per 38 milioni totali, così divisi: 24 cash e 14 dati dal valore delle due contropartite coinvolte, ovvero Zaniolo e Santon che passano in giallorosso. Santon era oggi a Trigoria con il suo agente, mentre domani arriverà il procuratore di Zaniolo per definire gli ultimi dettagli del contratto del suo assistito. Oggi invece l’agente di Nainggolan incontrerà l’Inter. L’operazione Pastore invece ha un costo di 20 milioni più 4 di bonus e l’argentino è atteso a Roma già questo fine settimana. I giallorossi, inoltre, per l’attacco pensano anche a Forsberg ma solo in caso di un’uscita in quel reparto.

Le ultimissime sull’Inter:

In entrata si attende l’ufficialità di Radja Nainggolan e si valuta ancora la possibilità Dembélé. Fronte uscite: definito il passaggio di Radu e Valietti al Genoa. Operazione complessiva, questa, da 14 milioni per il trasferimento in rossoblù dei due giovani. I nerazzurri lavorano anche al rinnovo di Skriniar: proposto prolungamento di un anno.

Le ultimissime sulle altre di A:

Il Torino riaccoglie Bruno Peres: il difensore brasiliano, che percepirà un ingaggio da circa 1,3 milioni, ha accettato le condizioni del club granata. L’intesa con la Roma è stata trovata sulla base di un prestito da 1 milione con obbligo di riscatto fissato a 6 milioni al raggiungimento della 22esima presenza. Su Antonelli del Milan ci sono Bologna, Fenerbahce e Betis, che deve sostituire Durmisi arrivato alla Lazio. La Lazio è interessata al Papu Gomez, ma l’Atalanta fa muro: per il club nerazzurro, l’argentino non è sul mercato. Bologna e Samp trattano per lo scambio Sala-Krafth. Gian Marco Ferrari del Sassuolo interessa a West Ham e Marsiglia. Il Parma è sempre più vicino a Stulac: l’accordo tra il club e il centrocampista è stato trovato sulla base di un contratto di 4 anni, ma manca ancora l’intesa totale con il Venezia. I gialloblù intanto però avanzano anche per Dimarco, terzino classe ’97 di proprietà dell’Inter. E’ fatta per Mraz, attaccante classe ’97 di proprietà dello Zilina, all’Empoli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here