Con il Mondiale che si avvia verso l’atto conclusivo, il calciomercato prende il volo con molte trattative che nelle ultime ore si apprestano alla chiusura imminente. Tra queste c’è senza dubbio la trattativa che dovrebbe portare Sarri al Chelsea, vero e proprio innesco per una serie di operazioni che coinvolgono diverse squadre in Serie A tra cui Juventus, Napoli ed Inter.

Le ultimissime sulla Juventus:

Archiviato il passaggio di CR7 alla Juve (visite mediche e presentazione in programma per lunedì prossimo) adesso la Juventus deve pensare alle uscite, soprattutto per rientrare dei 100 milioni spesi per il cartellino del portoghese. Marchisio è senza dubbio un profilo che può partire per alleggerire il monte ingaggi e perché considerato un giocatore non più primario e funzionale (così come Sturaro). Su di lui c’è sempre il Monaco, ma anche un’altra squadra non europea, forse araba, che può fare un’offerta concreta. Marchisio ha un contratto fino al 2020 e l’obiettivo non è quello di risolvere il contratto ma al massimo di favorire la cessione – situazione da risolvere nel caso anche con una buona uscita. Alex Sandro (che piace sempre al Psg), Benatia, Rugani e Higuain sono altri possibili partenti, con questi ultimi destinati al Chelsea.

Le ultimissime sul Napoli:

Giornata post Ancelotti Day quella degli azzurri in ritiro a Dimaro. Subito però le cattive notizie, con il neo acquisto Meret infortunatosi ieri durante l’allenamento del pomeriggio. Per lui sono previsti almeno due mesi di stop a causa della frattura composta dell’ulna, causata da uno scontro fortuito con un compagno. Nel frattempo le parole del tecnico in conferenza confermano la ricerca di un terzino destro: Sabaly del Bordeaux, compagno di squadra di Koulibaly con il Senegal, sembra aver superato l’austriaco Lainer del Salisburgo. Il calciatore risponde perfettamente alle caratteristiche richieste dal tecnico, ovvero quelle di un terzino capace di giocare senza problemi su entrambe le fasce. Jorginho invece, è pronto a firmare con il Chelsea, con il Napoli che incasserà una cifra vicina ai 65 milioni che dovrebbe sbloccare anche la stuazione Sarri. Per quanto riguarda l’attacco Ancelotti ha esplicitamente dichiarato che il reparto è al completo, nonostante le voci su Benzema si facciano insistenti. Vedremo nei prossimi giorni se corrisponderà al vero oppure si tratta solo di pre-tattica per mantenere discrezione sulla trattativa.

Le ultimissime sull’Inter:

L’Inter prepara un’offerta per Vrsaljko ma resta vigile su Darmian che ha ripreso ad allenarsi con lo United ma vuole andare via: se la Juve non torna su di lui può davvero dire sì ai nerazzurri. Situazione contrattuale: il terzino ha un anno di contratto ancora più opzione, per farlo partire in prestito servirebbe quindi un rinnovo per chiudere in prestito. Eder intanto ha accettato la proposta dello Jiangsu Suning. Operazione ai dettagli per 5 milioni di euro. Al giocatore un contratto di due anni a 27 milioni di euro lordi a stagione.

Le ultimissime sulla Lazio:

La Lazio accoglie Acerbi: visite mediche e firma per il difensore che arriva dal Sassuolo, contratto di cinque anni. Rinviate, invece, le visite di Felipe Anderson con il West Ham. Trattativa arenata, i due club sono d’accordo sulla parte fissa ma si sono bloccati su alcuni bonus. La Lazio vuole 38 milioni (bonus compresi) ma dopo tutti questi tira e molla si può chiudere limando gli ultimi dettagli in queste ore. Lazio che ha dato mandato a Jorge Mendes (che ha un ottimo rapporto con Tare) di lavorare alla cessione di Milinkovic-Savic chiedendo di portare un’offerta da 120 milioni. Se arrivasse dal Real Madrid l’affare si potrebbe chiudere.

Le ultimissime sulle altre di A:

Colpo dell’Atalanta, che ha preso Zapata dalla Samp: l’attaccante colombiano è atteso a Bergamo per le visite mediche. Operazione chiusa in prestito biennale (6+6 milioni che però verranno pagati subito) con diritto di riscatto fissato a 12. Al giocatore un ingaggio da 1,5+bonus. Cagliari, Cerri ha firmato il suo contratto con i rossoblù dopo aver fatto le visite mediche settimana scorsa. Genoa, si avvicina Ciciretti, trattativa che si può chiudere in settimana. Anche Lisandro Lopez è a un passo. Visite programmate per Kouame, che arriva dal Cittadella come rinforzo per l’attacco. Operazione da 5 milioni più bonus. L’Empoli ha un accordo con la Roma per Gerson e attende ora l’ultimo ok del giocatore per chiudere. Udinese, interessa Favilli. Pussetto invece avrebbe già salutato i compagni dopo che l’Huracan ha accettato l’offerta da 8,5 mln di dollari per lui. Ufficiale l’arrivo del portiere Musso, dal Racing Avellaneda. Il Parma ha raggiunto l’accordo con l’Inter per Bastoni e ora penserà all’offerta di Cassano, che ha ancora voglia di giocare e si è proposto agli emiliani.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here