Nel weekend in cui si chiude il Mondiale, il calciomercato entra nel vivo con molte delle grandi squadre europee che hanno l’esigenza di definire la rosa che affronterà la stagione 2018/19. È il Chelsea la società che può scatenare un effetto a cascata sul mercato italiano, con l’ufficialità di Maurizio Sarri attesa nelle prossime ore.

Le ultimissime sulla Juventus:

Sarà lunedì il grande giorno di Cristiano Ronaldo in casa Juventus. Il campione portoghese sarà presentato a tifosi e cronisti, ma senza alcuna festa all’Allianz Stadium. I bianconeri, intanto, ci provano concretamente per Marcelo: al di là degli indizi social lanciati dal terzino brasiliano, la Juve è pronta a tentare l’affondo in caso di partenza di Alex Sandro. A centrocampo, più calda la pista che porta a Rabiot rispetto a quella che vede in Golovin l’obiettivo di mercato. Capitolo uscite: Sarri chiederà l’affondo per Gonzalo Higuain: il Chelsea, però, non vuole spendere troppo e soprattutto vorrebbe scambiare il Pipita con Alvaro Morata, idea tramontata dopo l’arrivo di Ronaldo alla Juventus. Pjaca è sempre più vicino alla Fiorentina, Cerri è un nuovo calciatore del Cagliari mentre Pol Garcia va in Belgio. Il Leganes e il RB Lipsia bussano alla porta della Vecchia Signora per Moise Kean, attualmente impegnato con l’Under 20.

Le ultimissime sul Napoli:

Il Napoli ha già visto arrivare Fabiàn Ruiz dal Betis al posto di Jorginho e, in caso di arrivo di un altro centrocampista, avrebbe come obiettivo Javi Martinez del Bayern Monaco. Per la fascia avanza Sabaly: si cerca l’accordo con il calciatore, per poi provare a chiudere con il Bordeaux. Il Milan è in pressing per José Callejon e coi rossoneri si è parlato anche di Suso. Per la difesa spunta l’idea Danilo D’Ambrosio, in uscita il Genoa prova a chiudere per Amato Ciciretti, mentre Tonelli e Grassi sono sempre più vicini al Parma. Capitolo portiere: Alex Meret è stato operato e rimarrà fermo per 45 giorni. Al Napoli è stato proposto il messicano Guillermo Ochoa, ma gli azzurri sembrano intenzionati a dare fiducia a Karnezis.

Le ultimissime sull’Inter:

Oltre al Napoli, cerca un terzino anche l’Inter, il cui obiettivo principale è Sime Vrsaljko dell’Atletico Madrid: già pronta l’offerta (5 di prestito più 20 di diritto di riscatto). Sulla lista dei nerazzurri ci sono sempre anche Darmian e Zappacosta, incedibile D’Ambrosio nonostante le voci di un possibile interessamento del Napoli. C’è l’accordo con lo Jiangsu Suning per il trasferimento di Eder (5 milioni), ora si lavora per trovare l’intesa definitiva tra l’italo-brasiliano e il club cinese.

Le ultimissime sulle altre di A:

Tutto fatto per la cessione di Felipe Anderson dalla Lazio al West Ham: operazione da 38 milioni, domani le visite. Importante rinforzo per l’Atalanta, che ha ufficializzato l’arrivo di Duvàn Zapata dalla Sampdoria. I nerazzurri sono interessati anche a Dendoncker dell’Anderlecht. Ufficiale anche l’arrivo di Bruno Alves al Parma. Il Sassuolo incontra la Juventus per i giovani Rogerio e Magnani ed è vicino a Locatelli del Milan (11mln più bonus, da decidere il diritto di ricompra dei rossoneri). La Fiorentina ha chiuso per Ceccherini del Crotone, il Genoa ha incontrato l’Empoli per Krunic. La Sampdoria, spazientita per la mancata risposta della Chapecoense sull’offerta per Jandrei, è tornata su Audero. Il Cagliari offre 5 milioni al Rijeka per Bradaric, rinnova Farias. Caso De Paul nell’Udinese: il calciatore aveva ricevuto la promesse di essere ceduto in caso di offerta importante (arrivata dalla Fiorentina), ma ora è scontento perchè i bianconeri lo ritengono incedibile. Interessa Favilli della Juventus, contatti con i bianconeri. Scatenato il Frosinone, che ha ufficializzato Molinaro e punta Perica dell’Udinese e Boyé del Torino per l’attacco. Incontro per Ardaiz, attaccante uruguaiano classe 1999 dell’Anversa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here