Weekend di amichevoli quello appena terminato. Un weekend che ha visto i primi acquisti cimentarsi con le nuove squadre e iniziare l’inserimento nei dettami tattici dei propri allenatori. Così come accaduto nell’amichevole di Trento che ha visto sfidarsi Napoli e Carpi, con gli uomini di Ancelotti usciti vittoriosi per 5-1 dimostrando già una buona organizzazione.

Le ultimissime sul Napoli:

L’amichevole di ieri sera ha sottolineato le poche lacune della rosa azzurra: su tutti il laterale difensivo. Una mancanza sopperita nel primo tempo adattando Luperto (centrale difensivo) e nel secondo tempo Allan, non proprio due soluzioni di ruolo. Per questo il Napoli prova a chiudere per Arias del PSV, ma manca ancora l’accordo con il club. Sullo sfondo c’è sempre Sabaly, da valutare però le sue condizioni fisiche.

Settimana decisiva anche per quanto riguarda il centravanti. Bisognerà valutare Milik, appena rientrato dal Mondiale, ed ovviamente Dries Mertens. I due, insieme ad Inglese dovrebbero completare il reparto offensivo, nonostante i tifosi si aspettino da ADL il colpo ad effetto: Cavani, Mariano Diaz o Morata.

Le ultimissime sulla Juventus:

La Juventus lavora per sfoltire la rosa: no alla Fiorentina per Pjaca (Marotta e Paratici vorrebbero cedere il croato a titolo definitivo, i viola lo vorrebbero in prestito), si valuteranno invece eventuali rilanci per Rugani e Caldara. Così come per Pjanic, per cui i bianconeri sono disposti ad ascoltare proposte sono da una base di 100 milioni.

Alex Sandro è l’altro calciatore richiestissimo, con il PSG pronto ad una ricca offerta per portare a Parigi il laterale brasiliano. Marotta valuta, prima di cedere però ha bisogno di trovare il sostituto: Darmian sembra il promesso sposo.

Le ultimissime sul Milan:

Marotta e Leonardo hanno parlato di Higuain, vecchio pupillo del dirigente brasiliano. Nessuna offerta da parte dei rossoneri al momento, ma le parti si riaggiorneranno. Il Milan è alla ricerca di un centravanti d’esperienza e Higuain risponde alla perfezione all’identikit.

Prima di avanzare un’offerta però i rossoneri dovranno perfezionare alcune operazioni in uscita. Tra queste, oltre a Bertolacci, in direzione Genoa potrebbe partire anche Montolivo, mentre Locatelli e Gustavo Gomez potrebbero finire al Cagliari se non dovesse arrivare la formalizzazione con il Sassuolo.

Le ultimissime sulla Roma:

La Roma invece ha trovato il sostituto di Alisson: ha chiuso infatti per Olsen, che potrebbe arrivare in città già nelle prossime ore. La società giallorossa e il Copenaghen devono ancora limare alcuni dettagli prima di chiudere la trattativa. La Roma punta anche rinforzare il reparto offensivo e continua a lavorare per Malcom.

Il 21enne giocatore, che in Premier League era cercato da Everton e Leicester e negli scorsi giorni era stato anche accostato all’Inter, avrebbe accettato la proposta dei capitolini, un quinquennale da due milioni di euro l’anno. La Roma e’ al lavoro per perfezionare l’accordo con i Girondini: la prima offerta di 35 milioni, più 3 di bonus, è stata respinta. Il club francese vuole almeno 40 milioni. Ma l’operazione è ben avviata e dovrebbe chiudersi in settimana.

Le ultimissime sulle altre di A:

Il Cagliari vuole fortemente il ritorno di Albin Ekdal. Secondo La Nuova Sardegna è stata formulata un’offerta ufficiale all’Amburgo per il centrocampista svedese. Per il cartellino del 29enne i sardi hanno offerto 2 milioni di euro. Sempre a caccia di un centrocampista, l’Inter ora guarda a Hector Herrera: piace infatti il messicano del Porto, in scadenza 2019. Il suo cartellino è valutato attorno ai 20 milioni. Il Sassuolo è pronto a sfoltire la rosa a centrocampo per far posto a Manuel Locatelli. Da settimane il club neroverde prova l’affondo per il rossonero, le parti si sarebbero nuovamente avvicinate e per l’eventuale arrivo del classe ’98 gli emiliani sarebbero costretti a salutare due pilastri.

 

Si tratta di Duncan e Missiroli che, come svelato dalla Gazzetta di Modena, hanno diversi estimatori in Italia e all’estero. L’Udinese cerca il colpo a difesa in vista della prossima stagione. I friulani – secondo quanto riportato da Tuttosport – starebbero al momento lavorando su due piste: la prima porta a De Maio, centrale del Bologna in pole nelle scelte dei bianconeri, ma nel caso in cui la trattativa non dovesse andare in porto sarebbe anche pronta l’alternativa con Zapata del Milan.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here