Il mercato di oggi è alle prese con molte novità soprattutto sul fronte Milan-Higuain, con l’agente del centravanti argentino a colloquio fino a tarda notte con Leonardo per trovare un accordo. Filtra ottimismo, ma nulla è ancora scontato. Nel frattempo è arrivato a Roma Milinkovic-Savic, a smentire ogni tipo di problema con il club di Lotito e la squadra.

Le ultimissime sul Milan:

Milan Juventus al lavoro per Gonzalo Higuain. L’argentino, infatti, lega a doppio nodo l’operazione a tre con Leonardo Bonucci e Mattia Caldara: dopo un incontro tra la dirigenza bianconera e il fratello-agente del Pipita, lo stesso Nicolas ha incontrato Leonardo a Milano, spostandosi anche nella sede rossonera (Casa Milan) fino a tarda notte insieme a un legale dell’argentino. Il direttore dell’area tecnica rossonera ha spiegato il progetto del Milan per Higuain, ma non si è ancora giunti a un accordo: oggi sarà una giornata fondamentale per sbloccare l’affare.

Nel frattempo l’allenatore, Rino Gattuso, ha voluto chiarire le voci che lo vorrebbero lontano dalla panchina rossonera: “Leggo tutti i giorni che rischio il posto. La tranquillità deve dartela la voglia di lavorare e la professionalità. I ragazzi sono sempre al telefonino, vanno sul web, leggono tutto e parlano con i procuratori. Anche ai miei tempi era così. Siamo così ma il mercato finché non si chiude se ne parlerà sempre e porta un po’ di malumore”.

Le ultimissime sull’Inter:

Accordo raggiunto tra Inter e Atletico Madrid per Sime Vrsaljko, che è dunque pronto per la nuova avventura in nerazzurro. Il croato sbarca alla corte di Spalletti in prestito oneroso (6,5 milioni di euro, più 500 mila di contributo di solidarietà) con diritto di riscatto fissato a 17,5 milioni. Anche l’Inter su Sandro Tonali.

Gioiello classe 2000 del Brescia e dell’Italia Under 19, il regista di Lodi fa gol ai big club passando per Juve e Roma, ma anche ai nerazzurri. Il ds Piero Ausilio avrebbe avuto un contatto diretto con Massimo Cellino, presidente delle Rondinelle, per provare a strappare il talento. Chiarissime le idee del tecnico toscano: “ci mancano ancora due pedine”.

Le ultimissime sul Napoli:

Non è ancora finita la corsa al terzino, con Santiago Arias che si avvicina all’Atletico, gli azzurri sondano Darmian, con Henrichs defilato e Laxalt che è un nome per la fascia sinistra. Ochoa resta un nome vivo per la porta, ma è una situazione da valutare fino all’ultimo. L’alternativa resta sempre Francesco Bardi, disposto ad un ruolo da terzo alle spalle di Meret e Karnezis. In uscita, Tonelli sembra sempre più vicino alla Sampdoria, prima di cederlo però il Napoli vuole assicurarsi Darmian.

Nel frattempo Mino Raiola ha offerto Moise Kean al Napoli. Il procuratore del giovane attaccante eletto miglior giocatore dell’Europeo Under 19, di proprietà della Juventus, avrebbe contattato il club partenopeo per chiedere se interessato all’ingaggio di Kean. La Juventus per cederlo chiede 20 milioni di euro, una cifra molto alta secondo il Napoli e la trattativa sembra essersi fermata sul nascere.

Le ultimissime sulle altre di A:

La Sampdoria ha acquistato Ronaldo Vieira dal Leeds United: il giocatore sosterrà le visite mediche nelle prossime ore, dopo essere arrivato a Genova. L’Atalanta ha ceduto il portiere Durin al Portsmouth. Milan Badelj è arrivato a Roma, sbarcato ieri all’aeroporto di Fiumicino, per cominciare la sua avventura con la Lazio. Il Milan sta per cedere Gustavo Gomez al Palmeiras in prestito con diritto di riscatto. Obiettivo Gibbs per il Torino, che ha rinunciato all’offerta di prestito secco per Niang dal Nizza.

Il Sassuolo sta per acquistare Brignola dal Benevento; ai campani Ricci, Bandinelli e un conguaglio economico. Il Porto, invece, piomba su Ferrari, difensore dei neroverdi: nelle prossime ore è attesa la prima offerta ufficiale.  Lapadula piace al Besiktas. I turchi vogliono capire la fattibilità dell’operazione con il Genoa, che nella scorsa stagione ha sborsato 11 milioni di euro per l’attaccante. La Roma non molla la presa su Suso e Monchi sarebbe disposto a offrire 18 milioni di euro più Perotti. Uno scambio, l’ennesimo se andranno in porto quelli con la Juventus, che consentirebbe al Milan di fare un’altra plusvalenza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here