Sono ore frenetiche sull’asse Milano-Torino per la trattativa Higuain. Il centravanti argentino, ormai messo alla porta dal club bianconero, sta valutando la proposta del Milan e vista l’assenza dalla Champion’s League vuole più di quanto guadagni adesso alla Juventus. Il fratello-agente è a lavoro da giorni per trovare l’intesa con Leonardo, ma molto dipenderà anche dalle richieste della Juventus per il prestito oneroso.

Le ultimissime sul Milan:

Marotta e Paratici hanno raggiunto la sede rossonera per provare a risolvere la questione economica (relativa all’uscita di Higuain dalla Juve e poi quella contrattuale con il Milan). I dirigenti bianconeri hanno lasciato Casa Milan per fare ritorno negli uffici milanesi al termine di un incontro interlocutorio e non decisivo. Trattativa a oltranza, l’intesa al momento però non c’è.

Nella notte Higuain aveva detto sì al Milan ma l’attaccante non sarebbe totalmente convinto della formula (prestito) e dell’ingaggio che gli offrono i rossoneri: prestito oneroso di 18 milioni e diritto di riscatto fissato a 36 milioni. Nel frattempo, il D.T. Leonardo è a lavoro anche per la difesa, provando a definire lo scambio Bonucci – Caldara sempre con i bianconeri. La trattativa sembra molto difficile soprattutto per le differenze sulle valutazioni dei due calciatori. Le parti si aggiorneranno nelle prossime ore.

Le ultimissime sull’Inter:

L’Inter ha trovato il suo terzino, dall’Atletico arriva Vrsaljko in prestito con diritto di riscatto: affare ufficiale, il giocatore è in Italia per visite e firma. Ora i nerazzurri cercano il colpo grosso a centrocampo: si valuta l’arrivo di Vidal dal Bayern Monaco ma il sogno è Modric. I nerazzurri vogliono tentare il grande colpo: operazione difficile, contatti con gli con agenti, ma l’ex Tottenham avrebbe già dato l’ok a un eventuale trasferimento (soprattutto per via dei 3 croati in squadra, Vrsaljko, Brozovic e Perisic).

Sul fronte uscite ci sono tre situazioni da tenere d’occhio, ovvero quelle di Joao Mario, Vecino e Gagliardini. Il primo già dallo scorso gennaio è uscito fuori dal progetto tecnico di Luciano Spalletti, ed ha diverse pretendenti in Inghilterra e Spagna ma per ora nessuna offerta. Vecino invece sarebbe una richiesta esplicita di Sarri per il suo Chelsea, ma Ausilio chiede almeno 30 milioni. Gagliardini invece è seguito da Tottenham, Atletico Madrid e Valencia ma anche qui servirà un’offerta consistente per lasciarlo partire.

Le ultimissime sulla Roma:

James Pallotta dà il suo ok per l’acquisto di Steven N’Zonzi del Siviglia. Il regista francese sarebbe stato contattato e già convinto da Monchi per accettare l’offerta di un quadriennale da 3,5 milioni di euro a stagione.

N’Zonzi ha una clausola di rescissione di 35 milioni di euro ma i giallorossi potrebbero prenderlo anche per una cifra inferiore. Dopo aver chiuso questa trattativa, Monchi si dedicherà a quella che potrebbe portare in giallorosso Anton Promes, 26enne attaccante dello Spartak Mosca che costa intorno ai 25 milioni di euro.

Le ultimissime sulle altre di A:

In casa Lazio è stata giornata di visite mediche per Milinkovic-Savic, che ha anche rassicurato i suoi tifosi: “Se resto? Certo, sono qui…”. Giovedì arriverà Anderson, classe ’95 svincolato dopo il fallimento del Bari: i biancocelesti decideranno poi se tenerlo in rosa o girarlo in prestito alla Salernitana. Il Genoa ha trovato l’accordo con la Juventus per l’arrivo di Favilli. L’Atalanta valuta Pozuelo del Genk.

Spal e Chievo sono su Missiroli del Sassuolo. La Sampdoria ha ufficializzato l’arrivo di Benedetti dallo Spezia, mentre il Cagliari il rinnovo di Farias fino al 2021. I rossoblù trattano anche Tonelli del Napoli. Il Frosinone sogna il colpo Lucas Perez, calciatore di proprietà dell’Arsenal ma reduce dal prestito al Deportivo La Coruna: il classe 1988 è già stato in città. Ufficiale l’arrivo di Hallfredsson dall’Udinese. Napoli, caccia al terzino: Darmian è la prima scelta ma ha un ingaggio elevato. Henrichs possibile alternativa, spunta anche il nome di Malcuit del Lille e interessa molto Laxalt.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here