Barcellona – Inter

Tutto pronto al Camp Nou per l’affascinante sfida di stasera tra Barcellona ed Inter. Per le due squadre in campo, c’è in palio una buona fetta di qualificazione agli ottavi di Champions League. Spalletti, deve tener conto degli infortuni post-derby di Brozovic e Perisic, con il centrocampista che sembra avere più possibilità di recuperare e prendere il suo posto in cabina di regia.

Chi è certo di giocare è l’ex della gara, quel Maurito Icardi cresciuto nella cantera blaugrana ed ora capitano dei nerazzurri: L’assenza di Messi? Sfidare i grandi è stimolante, ma non averlo contro sarà un vantaggio». Già, perché l’assenza che fa più rumore è certamente l’assenza di Leo Messi tra i titolari di Valverde, costretto a rinunciare alla pulce anche nel Clasico di domenica contro il Real Madrid: «La mancanza di Leo peserà, contro l’Inter sarà dura».  I nerazzurri proveranno a fare la storia, ma ci sarà da combattere.

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Arthur; Dembélé, Suarez, Coutinho. All. Valverde

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Miranda, Asamoah; Vecino, Brozovic; Candreva, Borja Valero, Keita; Icardi. All. Spalletti

ARBITRO: Ovidiu Hategan (ROU)

TV: Sky Sport Uno, Sky Sport 252, Raiuno

Scommetti sulla UEFA CHAMPIONS LEAGUE con Sisal Matchpoint!

Clicca qui, per te subito fino a 225 € di extra Bonus se sei un lettore bet4sports.it!

 

Paris Saint Germain – Napoli

Carlo Ancelotti torna al Parco dei Principi per sfidare una delle sue ex squadre, quel PSG che riportò alla vittoria in Ligue 1 dopo 19 di astinenza dalle vittorie. Fu Ancelotti infatti il primo grande allenatore voluto da Leonardo nell’era qatariota del PSG, ed infatti fa paura e come ai transalpini: «Bello venire qui e sentire che ci temono – ha detto nella conferenza stampa della vigilia -. Abbiamo qualità e forza, chi non ce la fa stia a casa».

Come sempre poche parole ma molto chiare quelle dell’allenatore azzurro, convinto di poter fare risultato anche in un campo difficile come quello parigino, forte anche del successo dello scorso turno contro il Liverpool che ha proiettato gli azzurri in testa al girone. Il Napoli sa che il doppio confronto contro Cavani, Neymar e Mbappé è fondamentale per il passaggio del turno, per questo vorrà giocarsi tutte le chance per uscire dallo stadio con i 3 punti: «Squadre imbattibili non ne sono state inventate» ha dichiarato il tecnico in conferenza. Tuchel invece punta sulla voglia di riscatto di un grande ex come Edinson Cavani, a secco nell’ultimo turno di campionato:  «Spero lasci la sua firma». Non se lo augurano i tifosi azzurri, nonostante l’amore ancora vivo per il Matador.

PSG (4-2-3-1): Areola; Meunier, Marquinhos, Kimpembe, Bernat; Verratti, Rabiot; Mbappé, Di Maria, Neymar; Cavani. All. Tuchel

NAPOLI (4-4-1-1): Ospina; Maksimovic, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Fabian Ruiz; Insigne; Mertens. All. Ancelotti

ARBITRO: Zwayer (GER)

TV: Sky Sport Arena, Sky Sport 253 e 384 (dtt)

Scommetti sulla UEFA CHAMPIONS LEAGUE con Sisal Matchpoint!

Clicca qui, per te subito fino a 225 € di extra Bonus se sei un lettore bet4sports.it!

Ricorda di scommettere responsabilmente. Il gioco è riservato ai maggiorenni.

IL GIOCO È BELLO FINCHÉ È UN GIOCO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here