Terminata l’ultima finestra dedicata alle Nazionali, torna la Serie A e con essa le partite che determineranno le posizioni ancora in gioco, come la corsa alla Champions e all’Europa League, per finire alla lotta retrocessione.

Il weekend parte venerdì sera con lo scontro tra Chievo e Cagliari. I clivensi sembrano ormai destinati alla retrocessione, mentre i sardi dopo un trend di partite non esaltante, cercheranno i tre punti per allontanarsi dal terz’ultimo posto e staccare sulle squadre ancora in corsa per non retrocedere.

Chievo – Cagliari (29/03 – 20:30)

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Bani, Barba, Jaroszynski; Leris, Rigoni, Hetemaj; Giaccherini; Stepinski, Meggiorini.

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Cacciatore, Pisacane, Ceppitelli, Lu. Pellegrini; Ionota, Cigarini, Padoni; Barella; Birsa, João Pedro.

Udinese – Genoa (30/03 – 15:00)

Il nuovo tecnico Tudor dovrebbe passare al 4-3-3. In attacco il croato schiererà il tridente: uno tra Lasagna e Okaka giocherà da punta centrale, affiancato da Pussetto e De Paul. Prandelli confermerà il 4-3-3 visto all’opera nelle ultime settimane. In attacco Sanabria agirà da centravanti, con Lazovic e Kouamé esterni alti.

UDINESE (4-3-3): Musso; Larsen, De Maio, Ekong, Zeegelaar; Fofana, Sandro, Mandragora; Pussetto, Okaka, De Paul.

GENOA (4-3-3): I. Radu; Pedro Pereira, Romero, Zukanovic, Criscito; Lerager, Radovanovic, Rolon; Lazovic, Sanabria, Kouamé.

Juventus – Empoli  (30/03 – 18:00)

In attacco l’infortunio con il Portogallo costringerà al forfait Cristiano Ronaldo, con Dybala titolare nel tridente, probabilmente insieme a Mandzukic e Bernardeschi.  Per quanto riguarda i toscani, a centrocampo sulle fasce agiranno Di Lorenzo e Pajac, che potrebbe essere confermato dal 1′ al posto di Pasqual, mentre per il ruolo di mezzala destra c’è il consueto ballottaggio Traoré-Acquah, con il primo in vantaggio sul compagno.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Mandzukic.

EMPOLI (3-5-2): Dragowski; Veseli, Maietta, Dell’Orco; Di Lorenzo, Traoré, Bennacer, Krunic, Pajac; Farias, Caputo.

Sampdoria – Milan (30/03 – 20:30)

In casa Samp Ramirez non è al meglio, ma dovrebbe essere pronto per riprendersi il posto da titolare sulla trequarti alle spalle della coppia Gabbiadini-Quagliarella: aperto il ballottaggio con l’ex viola Saponara.

Per i rossoneri invece, a centrocampo Kessié si avvia a finire in panchina dopo la lite con Biglia nel derby, proprio in favore dell’argentino. Con questa ipotesi, spazio ad un 4-2-3-1 con Paquetà alzato sulla linea dei trequartisti insieme a Suso e Calhanoglu a sostegno di Piatek.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Linetty, Praet, Jankto; Ramirez; Gabbiadini, Quagliarella.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Bakayoko, Biglia, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu.

Scommetti sulla Serie A con BWIN! Per te fino a 200€ di BONUS DI BENVENUTO!

Parma – Atalanta (31/03 – 12:30)

Il Parma perderà probabilmente Inglese per una botta alla caviglia, al suo posto pronto Ceravolo. Restano ai box anche Stulac e Grassi. In difesa la coppia centrale dovrebbe vedere Bruno Alves accanto a Bastoni, con Gagliolo a sinistra. Nel tridente d’attacco non ci sarà nemmeno Biabiany a causa di un problema al ginocchio destro, spazio quindi Siligardi nel ruolo di esterno alto di sinistra.

Gasperini punterà sul 3-4-2-1, con il Papu Gomez e Ilicic alle spalle del centravanti Zapata. Dietro è probabile il recupero di Toloi, per una difesa a tre che vedrà anche Palomino e Mancini, con Djimsiti che invece si accomoderà in panchina.

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Bastoni, Gagliolo; Kucka, Scozzarella, L. Rigoni; Gervinho, Ceravolo, Siligardi.

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Mancini; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens; Gomez, Ilicic; D. Zapata.

Fiorentina – Torino (31/03 – 15:00)

Vitor Hugo torna titolare, per il resto è ballottaggio per sostituire Pezzella con Laurini-Ceccherini (nel primo caso Milenkovic agirebbe da centrale) pronti a sostituire il capitano viola. Rebus Chiesa: il gioiellino della Nazionale migliora ma rimane in dubbio, ecco perché Mirallas morde il freno per comporre il tridente con Simeone e Muriel.

Per il Toro in attacco sarà probabilmente Iago Falque ad affiancare ‘Il Gallo’ Belotti, mentre Zaza potrà entrare solo a gara in corso. Da non escludere però il passaggio al 4-3-3, con l’inserimento dello spagnolo al posto di Baselli.

FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Ceccherini, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Gerson; Mirallas, Simeone, Muriel.

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Djidji, Moretti; De Silvestri, Lukic, Rincon, Baselli, Ansaldi; Belotti, Iago Falque.

Frosinone – Spal (31/03 – 15:00)

Con l’assenza per squalifica di Goldaniga in difesa, il Frosinone riorganizza il proprio reparto difensivo, e al suo posto potrebbe essere riproposto Brighenti, che completerebbe il reparto arretrato con Ariaudo e Capuano. In attacco D. Ciofani affiancherà Ciano.

In casa Spal, in difesa tornerà Cionek dopo la squalifica, mentre Felipe e Vicari si contendono una maglia. In mediana Missiroli sarà il regista, con Murgia e Kurtic ai suoi lati e Lazzari e Fares sulle due fasce. In attacco si va verso la conferma del tandem composto da Antenucci e Petagna.

FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Paganini, Chibsah, Maiello, Cassata, Beghetto; Ciano, D. Ciofani.

SPAL (3-5-2): Viviano; Cionek, Felipe, Bonifazi; Lazzari, Murgia, Missiroli, Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna.

Roma – Napoli (31/03 -15:00)

De Rossi, El Shaarawy, Florenzi e Pastore sicuramente out, si proverà a recuperare in extremis Manolas e Lorenzo Pellegrini. In attacco Schick-Dzeko con Zaniolo e uno tra Kluivert e Perotti esterni alti.

In casa Napoli buone notizie per il recupero di Insigne e Fabian Ruiz: sia l’attaccante che il centrocampista spagnolo sono tornati ad allenarsi in gruppo. Squalificato Zielinski, Ancelotti potrebbe proporre Insigne largo a sinistra e Milik-Mertens in attacco per un 11 a trazione anteriore.

ROMA (4-4-2): Olsen; Karsdorp, Fazio, Marcano, Kolarov; Zaniolo, Cristante, Nzonzi, Kluivert; Schick, Dzeko.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Insigne; Milik, Mertens.

Bologna – Sassuolo (31/03 – 18:00)

In mediana Dzemaili è quasi recuperato e contende a Poli una maglia da titolare, mentre in attacco il tridente offensivo dovrebbe vedere Sansone e Orsolini agire da esterni alti accanto a Palacio, che giostrerà da punta centrale.

Per De Zerbi qualche dubbio a centrocampo, con Bourabia che si gioca una maglia con Locatelli. Duncan e Sensi, che si occuperà della regia, completeranno il reparto. In attacco campanello d’allarme per Berardi che si è allenato a parte: Djuricic e Boga verso la conferma, Di Francesco e Babacar scalpitano.

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Mbaye, Danilo, Helander, Dijks; Poli, Pulgar, Soriano; Orsolini, Palacio, Sansone.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Demiral, Ferrari G., Rogerio; Duncan, Sensi, Locatelli; Di Francesco, Djuricic, Boga.

Inter – Lazio (31/03 – 20:30)

Inter: in difesa fuori causa De Vrij, al suo posto Miranda o Ranocchia. Grande bagarre a centrocampo: in regia ci sarà Brozovic, mentre João Mario è recuperato e si gioca una maglia con Vecino e Gagliardini. Davanti è possibile il ritorno di Icardi fra i convocati, visto il suo rientro in gruppo, in caso di forfait di Lautaro infortunatosi in Nazionale, pronto Keita centravanti con Politano e Perisic nel tridente.

Simone Inzaghi invece conta di recuperare Radu in difesa (le alternative sono Patric e Luiz Felipe), per un reparto che per il resto dovrebbe vedere Bastos spuntarla su Luiz Felipe e Acerbi. A centrocampo si va verso una nuova esclusione per Romulo e Parolo, con la conferma di Marusic a destra e di Luis Alberto nel ruolo di mezzala. In attacco Correa agirà sulla trequarti alle spalle del bomber Immobile.

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic, Gagliardini; Politano, Keita, Perisic.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, Acerbi, Patric; Marusic, Luis Alberto, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Correa; Immobile.

 

Scommetti sulla Serie A con BWIN! Per te fino a 200€ di BONUS DI BENVENUTO!

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here