MILAN, BOBAN VUOLE FEKIR DEL LIONE. SI AVVICINA THEO HERNANDEZ.

Maldini, Boban e Massara sono costantemente al lavoro per regalare al nuovo Milan di Giampaolo un organico di assoluta qualità. I contatti con Theo Hernandez proseguono, ma adesso dalla Francia arriva la notizia dell’interesse che il club rossonero ha per Nabil Fekir. Il trequartista del Lione, assicura France Football, sarebbe entrato nel mirino della dirigenza grazie anche al contratto in scadenza nel 2020.

Il prezzo è appetibile: i 70 milioni che il presidente Aulas chiedeva al Liverpool lo scorso anno sono ormai lontani. La trattativa potrebbe decollare per una cifra intorno ai 35-40 milioni di euro, il giocatore potrebbe essere stregato dall’importanza storica di un club come il Milan anche se la società francese farà di tutto per convincerlo a prolungare il proprio contratto. C’è anche l’incognita Europa League da non sottovalutare: i rossoneri sono in attesa della sentenza Uefa che potrebbe estrometterli dalla prossima competizione.

JUVENTUS: IL RITORNO DI SUPER GIGI. IN USCITA PERIN, DIREZIONE ROMA.

Weekend con De Ligt. Ma soprattutto: un altro anno con Gigi Buffon. Sì, l’ex capitano è pronto a tornare in bianconero, dopo l’addio dell’estate 2018. Svincolatosi dal Psg (né lui né il club francese hanno esercitato l’opzione reciproca per prolungare), dopo aver valutato alcune proposte poco accattivanti e preso in considerazione l’idea di andare al Porto, a sostituire l’amico Casillas, Gigi sarebbe pronto al clamoroso ritorno a casa. Decisivi gli ultimi colloqui: alla Juve farebbe da secondo, in attesa di ricoprire nuovi incarichi in futuro, a fine carriera.

A lasciare la Juve invece potrebbe essere Perin, che ha diverse opportunità di mercato che vanno dalla Roma fino al Siviglia: nelle prossime ore la sua partenza potrebbe aprire al clamoroso ritorno di Buffon in bianconero, con l’obiettivo di andare a caccia di quella Champions League che non è mai riuscito a vincere nella sua carriera pur ricchissima di trionfi.

STA NASCENDO IL NAPOLI DI CARLO ANCELOTTI

“Le grandi squadre nascono da una grande difesa e direi anche un grande centrocampo. Manolas e Koulibaly potrebbero essere una grande accoppiata, come ne abbiamo avute tante nel passato”. Lo dice il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis a margine di un evento alle Camera dei Deputati.

Sul possibile arrivo di James Rodriguez, il patron partenopeo prima ironizza parlando di “old news, nel senso che è già vecchia…”, poi chiarisce: “Nessuno ha mai negato che non vada bene per noi Rodriguez, anzi esiste un particolare rispetto tra il giocatore e Ancelotti. Ma ci sono gli agenti, la famiglia del calciatore, c’è il Real Madrid: chi vivrà vedrà. Abbiamo tante trattative e negoziazioni in ballo. Bisogna trattare però anche il mercato in uscita, abbiamo 40 giocatori, dobbiamo sistemarne tanti”.

Capitolo a parte una apertura alla possibile partenza di Allan e Insigne: “Se l’offerta – precisa De Laurentiis – è in un contesto di mercato che mi consente di correre ai ripari in tempo, si possono anche prendere anche in considerazione. Ma se invece si tratta di chiudere negli ultimi dieci giorni di mercato allora non si può fare”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here